Contenimento contagio Covid19 - Ministero della Salute
Contenimento contagio Covid19 - Ministero della Salute
Quinta tappa del Sentiero del Viandante

Quinta tappa Sentiero del Viandante da Piantedo a Morbegno

  • Lunghezza: 20,6 km.
  • Dislivello: 1200 m.
  • Durata: 6,30 ore.
  • Difficoltà: E (Escursionistica).

La quinta Tappa del Sentiero del Viandante inizia al Santuario della Madonna di Valpozzo a Piantedo e termina a Morbegno nei pressi della stazione ferroviaria. Dal Santuario di Valpozzo proseguiamo verso ovest, oltrepassate le corti di Piodella, Piganzoli e Cà di Pinoli entriamo nella bassa Valtellina. Passiamo alla destra del Dosso della Scaiola fino al ponte sul torrente Madriasco che segna il confine fra i comuni di Piantedo e Delebio. Superato l'abitato di Tavani il sentiero sale nel bosco regalandoci splendidi panorami sul fondo della valle a sud e sul Piano di Spagna a nord-est.

Superati i rustici e la magnifica radura di Nogheredo, al bivio seguiamo la strada sterrata che scende a Casale di Delebio. Passato il ponte sul torrente Lesina entriamo ad Andalo Valtellino percorrendo l'antica via Pedemonte e superata la chiesa saliamo nel bosco di castagni per la frazione di Rogolo. Il sentiero transita nel borgo di Rogolo offrendoci la possibilità di esplorare i monumenti religiosi e le antiche fontane, oltrepassato il torrente San Giorgio entriamo nel comune di Cosio Valtellino. Superate le case della frazione di Piagno raggiungiamo i ruderi dell'antica Abbazia di Vallate e giunti al bivio seguiamo il sentiero numero 6 in direzione di Dossa.

Oltrepassato un bel tratto boschivo incrociamo la Strada Provinciale 7 della Val Gerola, la seguiamo in salita per circa 700 metri e arrivati nei pressi di Canleggia prendiamo il sentiero a destra. Saliamo a Roncale e arriviamo in località Quiete, il percorso entra nella valle del Bitto, arrivati alla chiesa di San Bernardo, siamo alle porte dell'abitato di Sacco, dove sorge il museo dell'Homo Salvadego.

Nei pressi della chiesa di San Lorenzo di Sacco seguiamo la mulattiera che scende verso Morbegno, entriamo in paese attraversando il ponte sul torrente Bitto, superato il centro storico arriviamo alla stazione ferroviaria, dove finisce la quinta tappa del Sentiero del Viandante.

Dervio

Dervio

I monti che circondano Dervio offrono molte opportunità di compiere escursioni, gite e passeggiate, come quelle che portano ai rifugi Bellano e Nogara o quelle che salgono al monte Legnone e al monte Legnoncino.

Dervio

Colico

Colico

Colico è un centro turistico molto importante, lo testimoniano le ottime risorse ricettive presenti lungo tutto il territorio. I venti che caratterizzano la zona rendono le acque di Colico un ottimo campo di regata per vela e windsurf.

Colico

Gera Lario

Gera Lario

Gera Lario si trova all'estremità settentrionale del lago di Como, sorge sulla foce del torrente Mera e ai piedi del monte Montemezzo. Sono presenti ottime strutture ricettive: alberghi, ristoranti tipici, lidi balneari e spiagge attrezzate.

Gera Lario