La Strada Regia da Brunate a Bellagio

La Strada Regia da Brunate a Bellagio

Lunghezza: km. 33

L'antico sentiero della Via Regia collegava Como a Bellagio transitando per i paesi affacciati sulla riva destra del ramo occidentale del lago di Como. Secondo alcuni storici il sentiero fu percorso nel 1095 da Papa Urbano II, diretto al concilio di Clermont Ferrand per sostenere la Prima Crociata. I primi documenti ufficiali che menzionano la Strada Regia sono del XVI secolo, nel 1721 una mappa del tracciato venne inserita nel Catasto Teresiano (Ducato di Milano) voluto da Carlo VI d'Asburgo. Agli inizi del XX secolo con la costruzione della Strada Provinciale 583, che in molti tratti ricalcava l'antico cammino, la Strada Regia cadde in disuso e per gli spostamenti su queste vie iniziò l'era dei veicoli a motore.

Dal 2002 al 2006 la Comunità Montana del Triangolo Lario con l'aiuto della Società Archeologica Comense ripristinarono le antiche mulattiere, realizzando uno splendido percorso trekking di circa 33 chilometri da Brunate a Bellagio, percorribile anche in senso inverso. La Strada Regia attraversa i comuni di Brunate, Blevio, Torno, Faggeto Lario, Pognana Lario, Nesso e Lezzeno.

In questa guida abbiamo suddiviso il percorso in tre tappe, la prima tappa da Brunate a Torno, la seconda da Torno a Nesso e la terza da Nesso a Lezzeno. In tutti i paesi sono presenti possibilità di ristoro e pernottamento, percorrendo una tappa alla volta possiamo tornare al punto di partenza con gli autobus delle Autolinee ASF C30 (Como - Bellagio) o navigando le acque del lago con i battelli della Ente Navigazione Laghi.

L'escursione sulla Strada Regia non presenta particolari difficoltà, è facilmente percorribile in ogni periodo dell'anno, evitando le giornate più calde d'estate e la neve d'inverno. Raccomandiamo prudenza sui sentieri, scarpe da trekking, abbigliamento adeguato e una buona scorta d'acqua. Il percorso termina nei pressi del ponte del Diavolo sul confine comunale tra Lezzeno e Bellagio, nelle vicinanze troviamo anche le fermate degli autobus per Como e Bellagio. Non consigliamo di raggiungere il borgo di Bellagio a piedi percorrendo la Strada Provinciale 583, sono circa due chilometri di cammino su strada trafficata e senza marciapiede.

Como

Como

Como, il paese che da il nome a tutto il lago, arrivando in treno alla stazione Como Lago, si possono ammirare tutte le meraviglie della città girando comodamente a piedi. Si consiglia una visita a Brunate e al Tempio Voltiano.

Como

Nesso

Nesso

Numerose le attrazioni turistiche di Nesso, segnaliamo la Cascata dell'Orrido, visibile da Piazza Castello e dal ponte medioevale della Civera sulla sponda del lago di Como, raggiungibile dalle frazioni di Riva e Coatesa.

Nesso

Bellagio

Bellagio

Bellagio è a capo del promontorio centrale del Lario, una tra le località turistiche più belle in assoluto, non solo del Lago di Como ma del mondo intero. La sua bellezza è stata lodata fin dal Cinquecento da artisti e poeti.

Bellagio