Cammino da Gravedona a Gera Lario

Escursione da Gravedona a Gera Lario

  • Lunghezza: 10 km.
  • Dislivello: 280 m.↑ - 280 m.↓
  • Durata: 3,30 ore.
  • Difficoltà: T/E (Turistica - Escursionistica).

Il cammino da Gravedona a Gera Lario è una bella passeggiata di interesse culturale e paesaggistico, il percorso transita per caratteristici borghi, antiche chiese e splendide vedute dell'Alto Lario. Possiamo raggiungere Gravedona in battello o aliscafo e in autobus con la linea C 10, il cammino parte dalla chiesa di Santa Maria del Tiglio, attraversa gli abitati di San Carlo, Segna, Pozzolo, Domaso, Vercana e Trezzone, scende verso Gera Lario e termina nei pressi della chiesa di San Vincenzo. Consigliamo prima di partire una visita alla chiesa romanica di Santa Maria del Tiglio, edificata nel XII secolo su un precedente luogo di culto.

Dalla chiesa del Tiglio raggiungiamo il lungolago di Gravedona, in piazza Mazzini svoltiamo a destra per via Castello e saliamo a un bel punto panoramico. Attraversiamo la strada statale e percorriamo via Dosi e Segna, prima di svoltare a destra per via Pessina consigliamo una visita alla chiesa di Santa Maria delle Grazie. Torniamo sui nostri passi e affrontiamo la salita per la frazione di San Carlo, in poco tempo raggiungiamo Segna e la chiesa di San Lorenzo, superate le ultime case scendiamo tra gli orti in direzione di Pozzolo. A Pozzolo costeggiamo la chiesa Madonna delle Grazie e alla villa Garovet svoltiamo a destra sul sentiero che scende a Domaso, percorriamo i vicoli dell'antico borgo fino alla chiesa di San Bartolomeo dove una visita è d'obbligo.

Riprendiamo il cammino in via Mulini, attraversiamo il ponte sul torrente Livio e da via Antica Regina seguiamo le indicazioni per il Santuario della Madonna della Neve, raggiunta Vercana costeggiamo la chiesa di San Salvatore e dopo pochi passi saliamo a sinistra tra le case del borgo. Percorriamo la strada carrozzabile fino all'indicazione per Caino, svoltiamo a sinistra e saliamo ripidi per la stretta mulattiera verso via Masino dove inizia la strada sterrata per Trezzone. Procediamo a mezza costa tra magnifiche vedute dell'alto lago di Como e alcune baite isolate, superato un torrente e una cascata siamo in vista di Trezzone. Al bivio svoltiamo a sinistra e dopo aver visitato il caratteristico borgo di Trezzone raggiungiamo la chiesa di Santa Maria delle Grazie. Scendiamo verso Gera Lario alternando la strada carrozzabile a un sentiero che taglia tra i prati, giunti alla chiesa di San Vincenzo troviamo la fermata dell'autobus (C 10) per tornare a Gravedona.

Sentiero del Viandante

Sentiero del Viandante

Il Sentiero del Viandante percorre a mezza costa la parte orientale del lago di Como, il cammino inizia ad Abbadia Lariana e termina a Morbegno, per facilitare l'escursione il tracciato è suddiviso in sei agevoli tappe.

Sentiero del Viandante

La Strada Regia

La Strada Regia

L'escursione sulla Strada Regia non presenta difficoltà, è facilmente percorribile in ogni periodo dell'anno evitando le giornate più calde d'estate e la neve d'inverno, in questa guida abbiamo diviso il percorso in tre tappe.

La Strada Regia

Dorsale Triangolo Lariano

Dorsale del Triangolo Lariano

Il trekking della dorsale del Triangolo Lariano parte da Brunate e termina a Bellagio, lo sviluppo è di circa 37 km. che corrispondono a 8/10 ore di cammino, con alcune varianti è possibile effettuare il percorso anche con bici MTB.

Dorsale Triangolo Lariano