Contenimento contagio Covid19 - Ministero della Salute
Contenimento contagio Covid19 - Ministero della Salute
Strada Regia - 3ª Tappa da Nesso a Lezzeno

Terza Tappa della Strada Regia da Nesso a Bellagio

  • Lunghezza: 12 km.
  • Dislivello: 820 m.
  • Durata: 4 ore.
  • Difficoltà: T/E (Turistica - Escursionistica).

La terza tappa del cammino sulla Strada Regia ci offre la possibilità di scegliere tra due varianti del percorso, i tracciati partono dal ponte sull'Orrido di Nesso e si ricongiungono alle cascine di Muro. Per la variante alta, dal ponte sull'Orrido saliamo la scalinata (Salita al Municipio) che conduce alla frazione di Lissogno e transitiamo per via della Castagna fino a incrociare la strada per il Pian del Tivano. Al bivio svoltiamo a sinistra per la chiesa di Santa Maria, superata la frazione di Vigo il sentiero entra nel bosco e dopo un bel tratto incrocia la mulattiera che sale da via Borgonuovo.

Scegliendo la variante bassa, dall'Orrido di Nesso scendiamo verso il lago, dal ponte della Civera percorriamo via Coatesa e via Borgovecchio fino alla chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Transitiamo con prudenza sulla Strada Provinciale 583 e giunti a una piccola cappella svoltiamo a destra sul sentiero che sale nel bosco. Superato un lungo tratto in leggera salita arriviamo alla Punta della Cavagnola, dove l'estremità occidentale della dorsale del Monte San Primo entra nelle acque del Lario. Siamo nel territorio di Lezzeno, la prima frazione che incontriamo è Carvagnana, nelle vicinanze parte la mulattiera che sale al Sasso Calvarone e all'Alpe di Colmenacco. Proseguiamo per le frazioni di Sormazzana e Calvasino, in poco tempo raggiungiamo Bagnana dove ha sede il Museo Nautico dei Cantieri Molinari.

Percorriamo la Strada Provinciale 583 fino alla chiesa dei Santi Quirico e Giulitta, alle spalle della parrocchia seguiamo le indicazioni per Rozzo e raggiungiamo la chiesa della Madonna dei Ceppi. Dalla chiesetta scendiamo per Cendraro e Casate, dopo un breve tratto sulla Strada Provinciale 583 svoltiamo a destra e saliamo in costa al Monte Nuvolone attraversando la zona dei Sassi Grosgalli. Oltrepassati una cascata e un bel punto panoramico sulla zona centrale del lago di Como, scendiamo verso il Ponte del Diavolo (Bellagio) dove finisce il trekking della Strada Regia. Nei pressi del parcheggio sulla strada Provinciale troviamo le fermate degli autobus per Como e Bellagio. Per raggiungere Bellagio a piedi bisogna proseguire sulla Provinciale 583 per circa due chilometri, la strada è trafficata e senza marciapiede, consigliamo perciò di usare l'autobus o di organizzarsi in altro modo.

Nesso

Nesso

Numerose le attrazioni turistiche di Nesso, segnaliamo la Cascata dell'Orrido, visibile da Piazza Castello e dal ponte medioevale della Civera sulla sponda del lago di Como, raggiungibile dalle frazioni di Riva e Coatesa.

Nesso

Lezzeno

Lezzeno

Lezzeno è famoso anche per una particolarità gastronomica: i Missoltini, pesce di lago (agoni) essiccati al sole e cucinati alla brace. Numerose le attività artigiane, dai cantieri nautici, alle officine meccaniche.

Lezzeno

Bellagio

Bellagio

Bellagio è a capo del promontorio centrale del Lario, una tra le località turistiche più belle in assoluto, non solo del Lago di Como ma del mondo intero. La sua bellezza è stata lodata fin dal Cinquecento da artisti e poeti.

Bellagio