Villa del Balbianello - Lenno

La Villa del Balbianello sorge sulla punta della penisola di Lavedo, nel territorio di Lenno, in una delle posizioni più affascinanti del lago di Como. La villa fu edificata dal cardinale Angelo Maria Durini nel 1787 sui resti di un antico monastero di frati francescani. La villa del Balbianello comprende due edifici residenziali, una chiesa e un portico aperto sul piccolo porto, dove una ripida scalinata a picco sul lago conduce direttamente alla villa. Nel 1797 dopo la morte del Cardinale, la villa divenne proprietà di Giuseppe Sepolina; nel 1800 Luigi Porro, patriota milanese, acquistò la villa e ospitò fra i tanti visitatori illustri anche Silvio Pellico nel 1819. Il marchese Giuseppe Arconati Visconti fu il successivo proprietario, in quel periodo soggiornarono nella Villa del Balbianello, scrittori come Giovanni Berchet, Alessandro Manzoni, Giuseppe Giusti, politici e artisti come il pittore Arnold Böcklin.

Dopo alterne vicissitudini, la villa con i suoi stupendi giardini fu acquistata nel 1975 da Guido Monzino, che alla sua morte, nel 1988, ha provveduto a lasciarla in eredità al Fondo per l‘Ambiente Italiano (FAI), con una donazione di due miliardi per futuri interventi di manutenzione. Nella biblioteca di Villa Balbianello sono conservati oltre quattromila volumi raccolti da Guido Monzino, essi compongono una delle più preziose collezioni dedicate alle spedizioni alpinistiche e polari. Nell'edificio principale, troviamo arredi inglesi e francesi del '600 e del '700, arazzi fiamminghi, terrecotte cinesi e una collezione di dipinti su vetro e di vedute lariane. Nel giardino di villa Balbianello si possono notare numerose siepi di lauro e di bosso, la conformazione rocciosa della penisola dove sorge la villa, ha reso impossibile la creazione di un vero giardino all’italiana, nel parco a terrazze, troviamo esemplari di lecci, canfore, magnolie e cipressi, oltre a cespugli di azalee e rododendri.

Per maggiori informazioni, visite e prenotazioni: VILLA DEL BALBIANELLO, Via Comoedia, 5 Lenno (Como) Tel. 0344 56110 - Fax 0344 55575. Aperto tutti i giorni tranne i lunedì e i mercoledì non festivi. Dal 14 Marzo al 14 Novembre.

Tremezzo

Tremezzo

Tra le ville di Tremezzo la più celebrata è la Villa Carlotta, aperta al pubblico, cinta da un giardino all'italiana con una leggiadra fontanella di fronte all'ingresso della villa; siepi di bossi, piante esotiche, azalee multicolori lungo i sentieri dei giardini.

Tremezzo

Navigazione Lario

Navigazione Lago di Como

Diverse crociere a tema sono organizzate dall'Ente Gestione Navigazione Laghi, oltre al normale servizio di navigazione lacustre, nei mesi di Luglio e Agosto, è possibile effettuare con il Concordia la crociera con servizio ristorante a bordo.

Navigazione

Isola Comacina

Isola Comacina

Consigliamo una visita all'isola Comacina il giorno della Sagra dei Lumaghitt, che si festeggia il 24 giugno, San Giovanni, con grandi luminarie sul lago di Como e la messa celebrata sopra i ruderi della basilica di Sant'Eufemia.

Isola Comacina