Duomo di Como

Il Duomo di Como

Como, il Duomo visto dal lato orientale della piazza, ove in un solo blocco, sono congiunti il Duomo, il Broletto e la torre di città. Il Duomo di Como è l'ultima delle cattedrali gotiche costruite in Lombardia: fu iniziato nel 1396, dieci anni dopo la fondazione del duomo di Milano.

Nei tre secoli e mezzo occorsi per il suo definitivo compimento si affermarono vari stili benchè quello dominante rimanga l'originario, cioè il tardo gotico-rinascimentale. Il progetto iniziale del 1396 si deve a Lorenzo degli Spazzi di Laino d'Intelvi, ma esso venne poi in parte modificato da Pietro di Breggio (Como) e da altri successivi artisti.

L'interno del Duomo di Como è diviso in tre navate da dieci pilastri cruciformi con archi ogivali di ampiezza diversa e volte a crociera. Dello scultore Tommaso Rodari di Moriggia sono le due statue di Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane poste ai lati del portale. Provenienti dalla distrutta basilica di Santa Maria Maggiore, un altare e un affresco di A. De Passeris. Fra le molte opere d'arte che adornano l'interno accenniamo agli arazzi cinquecenteschi, alle insigne pitture di Gauedenzio Ferrari, di Bernardino Luini, del Morazzone (sec. XVI-XVII), agli affreschi della sacrestia (prima metà del XVII sec.).

Il Duomo di Como è lungo 87 metri, le navate, comprese le cappelle maggiori sono larghe 36 e 58 metri, la cupola è alta 75 metri e la guglia della facciata è a 45 metri dal selciato della piazza. La cupola fu progettata da Filippo Juvara (1687-1736), architetto del re di Sardegna. Le vetrate, ottocentesche, sono state realizzate su disegno di Giuseppe e Pompeo Bertini.

Cernobbio

Cernobbio

Cernobbio è il punto di partenza per la (Via dei Monti Lariani), una suggestiva passeggiata su sentieri tra i 600 m. e i 1200 m. di quota. La più prestigiosa delle dimore è Villa d'Este, oggi trasformata in Grand Hotel Villa d'Este.

Cernobbio

Navigazione Lario

Navigazione Lago di Como

Diverse crociere a tema sono organizzate dall'Ente Gestione Navigazione Laghi, oltre al normale servizio di navigazione lacustre, nei mesi di Luglio e Agosto, è possibile effettuare con il Concordia la crociera con servizio ristorante a bordo.

Navigazione

Blevio

Blevio

Il comune di Blevio è composto da sette frazioni, distribuite dalle pendici del monte Boletto fino alle rive del lago di Como. Da secoli è un luogo di soggiorno e villeggiatura, come testimoniano le splendide ville presenti sul territorio.

Blevio