Alessandro Volta - Tempio Voltiano

La vita di Alessandro Volta

Alessandro Volta nasce a Como il 17 febbraio 1745; dopo la morte del padre nel 1752 va a vivere con la madre e le sorelle dallo zio canonico don Alessandro. Per formazione scolastica Alessandro Volta viene indirizzato agli studi umanistici nella scuola dei gesuiti; nel 1761, per evitare che fosse indotto ad intraprendere la carriera ecclesiastica il vecchio zio ne dispose il trasferimento presso il seminario di Santa Caterina di Como.

A diciotto anni di età è già in corrispondenza epistolare con Padre Beccaria, con Nollet, con Franklin in America, con Priestley, ed altri celebri fisici del tempo. La prima opera significativa dal punto di vista scientifico Volta la pubblica nel 1769. Nell'Ottobre del 1774 viene nominato Reggente delle scuole di Como, nell'anno successivo ottiene la cattedra di fisica sperimentale nel Reale Ginnasio di Como. Nel 1777 Volta intraprende un lungo viaggio che lo porterà ad incontrare i Bernoulli, famiglia di fisici a Basilea, De Sausser a Ginevra e Voltaire a Fernet.

Nel 1778 Volta viene chiamato ad assumere la cattedra di fisica sperimentale all'università di Pavia, nel luglio del 1784 è ricevuto a Vienna dall'imperatore Giuseppe II. Sposa Teresa Peregrini nel 1794, di ritorno dall'Austria nel 1799 metta a punto la Pila (Como 1800). Nel 1804 è nominato Magistrato delle acque del dipartimento del Lario, l'anno successivo entra nel Consiglio elettorale dei dotti, tra il 1806-07 Volta è 'Delegato dell'Ufficio della libertà di stampa'.

Nel 1805 gli viene riconosciuta la Legion d'Honneur e il titolo di Cavaliere dell'Ordine reale della corona di Ferro, nel maggio 1806, a questi sono da aggiungere un numero straordinario di riconoscimenti accademici da tutto il mondo scientifico del tempo. Nel 1814, la morte del figlio Flaminio precede di qualche anno il definitivo abbandono degli impegni all'università di Pavia, nel 1820 Alessandro Volta si stabilisce a Como nella residenza di Campora; il 5 marzo 1827 muore all'età di ottantadue anni.

Cernobbio

Cernobbio

Cernobbio è il punto di partenza per la (Via dei Monti Lariani), una suggestiva passeggiata su sentieri tra i 600 m. e i 1200 m. di quota. La più prestigiosa delle dimore è Villa d'Este, oggi trasformata in Grand Hotel Villa d'Este.

Cernobbio

Navigazione Lario

Navigazione Lago di Como

Diverse crociere a tema sono organizzate dall'Ente Gestione Navigazione Laghi, oltre al normale servizio di navigazione lacustre, nei mesi di Luglio e Agosto, è possibile effettuare con il Concordia la crociera con servizio ristorante a bordo.

Navigazione

Blevio

Blevio

Il comune di Blevio è composto da sette frazioni, distribuite dalle pendici del monte Boletto fino alle rive del lago di Como. Da secoli è un luogo di soggiorno e villeggiatura, come testimoniano le splendide ville presenti sul territorio.

Blevio